COME LAVARE LE SCARPE IN LAVATRICE

SOS macchie sulle scarpe?

No problem, esiste la soluzione, basta seguire qualche piccolo accorgimento.

PRIMA DEL LAVAGGIO 

Prima di buttare le scarpe nel cestello della lavatrice, accertati che si possa fare in base al tipo di tessuto della calzatura e alle sue caratteristiche, quindi fai attenzione:

  •  Non lavare le scarpe in lavatrice se sono realizzate in tessuti delicati e che non possono  essere esposti direttamente al contatto con l’acqua, come il camoscio, la pelle, seta, la pelliccia.
  • Se hai intenzione di lavare scarpe in lavatrice che hanno forme particolari, o magari anche stivali, sappi che questi potrebbero deformarsi durante il lavaggio a differenza delle scarpe ginniche. Ricordati quindi sempre di leggere eventuali etichette al loro interno e di seguire i nostri piccoli accorgimenti.
  • Se le tue scarpe dispongono di delicate caratteristiche o decori, quali cinghie, perline o fiocchi e tanti altri, ricorda di rimuoverli prima di un eventuale lavaggio, per evitare di rovinarli e/o di creare danni alla lavatrice.

CONSIGLI UTILI

Se hai deciso di lavare le scarpe in lavatrice,  sappi che esiste un trucco valido per tutti i tipi di scarpa. Prendi un vecchio spazzolino e strofina con delicatezza assieme ad acqua calda e sapone delicato. Inoltre, se nella parte in gomma, pelle o similpelle della scarpa sono rimasti dei brutti segni, sfrega con una gomma per cancellare e torneranno come nuove.

PREPARATI AL LAVAGGIO

Per proteggere le scarpe, usa un sacchetto di stoffa come quello usato per la biancheria sporca o una federa del cuscino che non usi più.

In questo modo, la scarpa non entrerà in contatto diretto con il cestello metallico e le  proteggerai dalla comparsa di crepe, sbucciature, danni alla suola e inoltre come protezione per il cestello e le guarnizioni della lavatrice.

Rimuovi eventuali solette interne e i lacci.

TEMPERATURA E CENTRIFIGA

Disattiva la centrifuga e usa un lavaggio freddo a 30°C.

La centrifuga potrebbe mettere a repentaglio sia il cestello che le superfici esterne delle scarpe. Pensa che i produttori di lavatrici chiedono all’utente di lavare i reggiseni (così come altri capi contenenti ferretti e oggetti metallici) all’interno di sacchetti o tele proprio per evitare il contatto diretto con il cestello della lavatrice, in fase di centrifuga. Disattivando completamente la centrifuga riuscirai a preservare le superfici delle scarpe e proteggere la lavatrice.

Quando il lavaggio è finito, tamponale bene con un panno morbido in modo non troppo vigoroso e falle asciugare lontano dai raggi del sole o da fonti di calore dirette. Non metterle mai in asciugatrice! Una volta asciugate, passa sempre la crema idratante sulle tue scarpe, lucidale e rimetti suola e lacci al loro posto.

.

 

No Comments Yet

Comments are closed